Stufare le verdure per preparare lo Shojin Chikuzen-ni, ricetta di Yoshie Mizushima.

Stufare le verdure in tempi diversi, preparare il brodo, aggiungere il tofu…. è questo in estrema sintesi il

Shojin Chikuzen-ni preparato da Yoshie, chef Sojin-ryori ma guardate il video se volete conoscere il procedimento nel dettaglio.

Ingredienti per 2 persone:
Funghi shiitake secchi 1 – 2 pezzi piccoli, ammollati
Koyadofu (tofu disidratato) 4 – 6 pezzi piccoli
Radice di loto secchi 4 – 6 pezzi piccoli, ammollati
Carota 50gr
Gobo (bardana) 30gr
Fagiolini (o, taccole) 20gr
Konnyaku (konjack, Amorphophallus konjac) 50gr
Brodo di funghi shiitake 100 cc circa
Salsa di soia 1 e 1/2 cucchiai
Olio di semi q.b.
Sake 1 cucchiaio
Mirin 1 cucchiaio
Zucchero di canna 2 cucchiaini
Sale q.b.
Acqua
Procedimento:
1. Tagliare il konnyaku (o ancora meglio strapazzarlo con un cucchiaino), lessarlo in
acqua bollente per 2, 3 minuti, e scolarlo.
2. Reidratare il koyadofu in acqua per 10 minuti.
3. Tagliare la carota in pezzi al bocconcino.
4. Eliminare la parte finale dei funghi shiitake e tagliarli in 2, 3 pezzi.
5. Tagliare la bardana in pezzi come la carota e lasciare in acqua fredda per 20 – 30
minuti, cambiando l’acqua di tanto in tanto.
6. Lessare i fagiolini in acqua bollente (con un po’ di sale) e metterli in acqua fredda
per bloccare la cottura e mantenere il colore verde vivido.
7. In una casseruola scaldare un po’ di olio di semi e cuocere a fuoco medio il radice di
loto, bardana e carota.
8. Aggiungere i funghi shiitake e konnyaku.
9. In una ciotola mescolare il brodo di shiitake, sake, mirin e zuchero. Versare la salsa
nella casseruola e portare a ebollizione. Eliminare eventuale schiuma, coprire con un
coperchio e cuocere a fuoco medio basso per circa 10 minuti.
10. Quando il liquido di cottura e’ ridotto a meta’, aggiungere la salsa di soia e
controllare il sale. Aggiungere il koyadofu e continuare a cuocere finche’ il liquido di
cottura sia quasi tutto assorbito. (Se non c’e’ abbastanza liquido, aggiungere il brodo di
alga Kombu)
11. Alla fine, aggiungere i fagiolini lessati e fare scaldare un minuto.
n.b. se non si trovano alcuni ingredienti, usate quelli disponibili.