La cultura nipponica , la cucina zen e altre novità sul mio blog dal Sol levante

La cultura nipponica e la cucina zen, novità del mio blog

Il fascino della cultura nipponica.

Qualche giorno fa ho vissuto un’esperienza che ha fatto salire alle stelle la mia passione per il Sol levante. Amante dei viaggi come sono sempre stata, il desiderio di visitare il Giappone era già presente in me da tempo. Rimanevo affascinata dai racconti degli amici e tra me e me dicevo ‘ prima o poi andrò’. Ma l’esperienza di qualche giorno fa ha creato in me il forte desiderio di conoscere la cultura nipponica sotto tutti gli aspetti.

Grazie alla registrazione di una serie di video dedicati a piatti zen, che presto vedrete sul mio blog, ho avuto la possibilità di conoscere due splendide donne. Chisato, che avevo già incontrato una volta per lavoro, grazie ad un’amicizia in comune, e di cui ho avuto modo di apprezzare ancor di più la dolcezza, la disponibilità e l’estro creativo. E Yoshie, chef di cucina shojin ( cucina giapponese zen), donna di grande saggezza, empatia e creatività.

Chisato è un’artista sotto molti profili. E’ musicista ed esperta in origami ed è una persona deliziosa, fine e aperta al mondo. Yoshie è una donna  carismatica, dal temperamento forte e autorevole. Chisato mi ha trasmesso una grande voglia di fare, infatti abbiamo grandi progetti insieme di cui vi parlerò. Yoshie ha stimolato la mia sete di conoscenza, dimostrando una competenza che va oltre la professionalità e che rivela  una profondità di animo e spirito fuori dal comune. Sento che ho molto da imparare da entrambe e spero davvero di trovare tempo e occasioni per non lasciarmi sfuggire di mano questa grande opportunità che mi è stata donata dal destino.cultura nipponica e cucina zen

Intanto vi anticipo qualcosa di più sui piatti della cucina zen che la chef  Yoshie preparerà nei mei prossimi video. Tutti piatti vegani.

Kuri gohan (riso cotto con le castagne)
• Sumashi-jiru (brodo)
• Shojin-chikuzen-ni ( verdure stufate con salsa di soia)
• Shojin-age (frittura)
• Kaki no zundara ae (cachi conditi con  crema di edamame, fagioli di soia giovane)
• Kabu no amazu (rapa in agro dolce)
• dolce a base di marmellata di azuki e crema di castagne

By |2018-11-12T13:54:57+00:00novembre 12th, 2018|Hello world !|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.