Risveglio mattutino ,  break e buonanotte tutto con lo yoga

Risveglio mattutino , pausa caffè e buona notte. In questo video io e Francesca Dall’Ata maestra di Yoga fondatrice di Yogamandosi annunciamo lo scopo dei video che realizzeremo insieme. Saranno 4. Quello più importante e dal quale non si può prescindere se si vuole averne beneficio è il primo da fare la mattina appena scesi dal letto. Noi lo abbiamo girato nel mio salotto. Il risveglio, dopo un primo riscaldamento muscolare, prevede l’esecuzione per 3 volte del Saluto all’alba.

Usha Namaskara il saluto all’alba è tra i migliori esercizi yoga che si possano eseguire la mattina appena svegli, possibilmente senza avere ancora fatto colazione, proprio come prima azione del giorno; ti porta in sintonia con un energia positiva e luminosa che ti accompagnerà e sosterrà per tutta la giornata. Quella della giornata che ha inizio, del sole che sorge splendente. Rafforza l’equilibrio di corpo e mente, espande le capacità respiratoria e migliora la concentrazione

Usha Namaskara

In piedi rivolgiti ad est. Unisci le mani davanti al cuore, chiudi gli occhi, e senti il respiro lento, profondo. Trova il tuo centro, il tuo equilibrio e quando sei pronto ( sarà d’aiuto seguire i tempi di Francesca nel prossimo video) inizia con la sequenza.

Nell’inspirazione, solleva i talloni da terra e sposta il peso sulle punte dei piedi, nello stesso momento fai salire  le mani al cielo. Espirando, porta le braccia parallele alla terra rimanendo in equilibrio sulle punte dei piedi.Inspirando ruota i palmi delle mani verso terra

Espirando riappoggia i talloni e unisci le mani al cuore.

Come detto Usha Namaskara va ripetuto per 3 volte ogni mattina.  Serve qualche giorno per fare proprio questo esercizio e per prendere dimestichezza con tutti i movimenti . Ne vedrai l’efficacia subito ma lo dovrai eseguire 21 volte per averne un maggiore beneficio. E’ come una dieta. Se mangi bene solo per un giorno, l’effetto sarà irrisorio.