Rimedi contro il gonfiore . Dopo il video con Lena Tritto, docente di alimentazione secondo la Medicina Tradizionale Cinese, che trovate qui, ecco alcune indicazioni che ho tratto da letture di testi e video a cura di Simone Oberhammer, nota naturopata ed autrice di libri.
 Una strategia di cui scrive è quella della depurazione. Ovvero se vuoi
risolvere il disturbo alla radice e quindi vuoi andare davvero alla causa, la depurazione
è fondamentale,. Quando c’è del gonfiore addominale, se ci sono delle scorie, un eccesso di scorie presenti all’interno,
queste causano putrefazione, causano fermentazione e provocano questi gas. Questo può succedere
anche se c’è un’evacuazione regolare, perché non è tante volte non è completa. Poi, sai cosa succede? Siccome queste bolle
di gas intestinali vanno a creare una sorta di blocchi nell’intestino, peggiora la stitichezza.
Infatti, tante volte è proprio la presenza di aria nell’intestino a peggiorare la stitichezza
e a non permettere una normale evacuazione. Quindi è un circolo che si autoalimenta.
Quindi ti ho parlato di che cosa succede quando le scorie sono troppe nell’intestino, che
si tratti di stitichezza o che si tratti di evacuazioni incomplete. La stessa cosa può
succedere quando invece abbiamo uno stato infiammatorio dell’intestino. Anche in questo caso, quando le pareti intestinali
sono infiammate, succede che il cibo che arriva in questo stato di infiammazione provoca più
facilmente fermentazioni, anche perché quando c’è forte infiammazione manca la flora
batterica e quindi molte volte le persone si rivolgono all’integrazione di fermenti
lattici per combattere i gonfiori addominali e hanno magari qualche piccolo risultato,
ma non vanno alla radice del problema perché abbiamo prima
bisogno di eliminare le scorie presenti nell’intestino
e poi allora i fermenti lattici possono migliorare la flora batterica. La Oberhammer fa un esempio calzante. Su un intestino carico di scorie o su un intestino
che è infiammato è come buttare un bicchiere di acqua in uno stagno: abbiamo un minimo risultato.