Riflessologia podalica, l’esperienza del calciatore Riccardo Ferri

La riflessologia podalica è differente dalla riflessologia plantare.

Tutti i dettagli sulla riflessologia podalica nell’intervista a Milena Simeoni, fondatrice dell’associazione Lumen che fa parte di un network che si occupa di salute e benessere naturale e nella testimonianza del calciatore Riccardo Ferri, sportivo con una carriera ad altissimi livelli e, di conseguenza, altissimi livelli anche di stress ed impegno.

Ecco l’intervista

Io. Milena oggi parliamo di riflessologia che cos’è la riflessologia?

Milena. ‘Allora loretta la riflessologia è una tecnica che si basa su un principio, su una legge: nel piccolo è contenuto l’intero. Il termine riflessologia è molto generico e vale  per tutte le tecniche riflesse dall ‘iridologia, l’auricoloterapia, l’analisi della lingua e del polso. Oggi ci focalizzeremo sulla riflessologia  podalica perché prende tutto il  piede non solo la parte plantare come  spesso accade nella riflessologia plantare. L’idea è quella di riuscire, toccando il piede, a comprendere quali sono le cause che sottendono lo squilibrio dell’individuo che state osservando.

Io. C’è una fase analitica diciamo e poi c’è una fase che possiamo definire terapeutica?

Milena Simeoni. ‘Perfettamente allora c’è una fase analitica dove indipendentemente dal  sintomo si osservano le alterazioni sui  piedi per comprendere quali sono gli  organi da rieducare per poter produrre più salute . mentre faccio l’analisi c’è una cosa importantissima. Per non avere solo io un  parametro scrivo una mappa grafica dove traduco dei valori numerici in segni. Questo dà la possibilità all’utente di avere  chiaro qual è il suo punto di partenza di dolore di quella zona. La traduzione  in segni mi dà la possibilità di guardare  la mappa nel suo insieme di non  focalizzare sul singolo punto. E’ come se fosse un’opera d’arte. Se io ho mal di testa e sul piede ho un’alterazione prioritaria a livello intestinale mi occuperò di riequilibrare l’intestino per migliorare l’insieme affinché il mal di testa non abbia più ragione di esistere.

riflessologia podalicaIo. Abbiamo qui con noi anche Riccardo Ferri che spesso si è sottoposto ai trattamenti di Milena di riflessologia. Riccardo Ferri, molti di voi lo conosceranno, è un volto noto recentemente opinionista dei mondiali e in passato  calciatore professionista. Ha giocato nell’Inter, nella Sampdoria, insomma appartieni ad un mondo, quanto meno nel tuo passato, dove non c’è grande sensibilità  verso quella che è la medicina naturale. Tu come ti sei avvicinato a questo tipo di terapie ?

Riccardo Ferri. Credo che non ci sia  sinergia tra calcio diciamo professionistico e la naturopatia per un semplice motivo. Nel calcio come in  tutti gli sport professionistici c’è bisogno di un recupero immediato  quindi non c’è tempo di aspettare i tempi di questa cura che io reputo eccezionale. Mi riferisco chiaramente alla naturopatia. Invece ci si affida magari al farmaco che dà un risultato immediato. Come mi sono approcciato io alla loro naturopatia? Per la conoscenza innanzitutto di due persone che sono Davide e Milena (ndr. fondatori di Lumen) in un momento della mia vita dove avevo  bisogno di aiuto e sono riuscito ad urlare dalla prima volta al vento questo bisogno e loro sono corsi in mio aiuto. A loro io sono legato in maniera particolare e in quel momento devo dire che sono stato accolto a braccia aperte. Ho trovato innanzitutto l’accoglienza, la disponibilità e la sensibilità, dei valori che indubbiamente in tanti altri centri non si trovano. Detto questo ho frequentato e sto frequentando la Lumen perché non faccio più il calciatore professionista quindi ho il tempo di aspettare di raggiungere obiettivi  straordinari attraverso un percorso naturale. Sono riuscito ad aprire questa armatura che avevo intorno a me e che mi serviva da protezione che  mi dava la forza di sopperire a una vita che ho trascorso in un ambiente particolare ma che sono riuscito ad aprire. Poi ho trovato dei valori e delle situazioni interiori che solo Milena e Davide sono riusciti  a tirarmi fuori.

….. se volete saperne di più sull’esperienza di Riccardo ferri e sulla riflessologia podalica, leggete il contenuto che pubblico domani: ‘Attacchi di ansia’.

By |2018-09-09T09:24:10+00:00settembre 9th, 2018|Salute|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.