Qualità del sonno , l’importanza di dormir bene e i rimedi della Medicina Tradizionale Cinese.

La qualità del sonno, come spiegavamo nel precedente articolo introduttivo, è fondamentale per una vita sana, I disturbi del sonno sono vari e si possono collegare a disequilibri legati a eccesso o carenza di qualcosa. Lena Tritto, Docente del corso di Alimentazione secondo la Medicina cinese di ScuolaTao di Bologna, consiglia innanzi tutto una scansione adatta dei pasti durante la giornata. Innanzi tutto digerire è un’azione energeticamente opposta al dormire è quindi questo uno dei motivi per cui la cena non dovrebbe essere abbondante e consumata possibilmente entro le 19.00, inoltre secondo la cronobiologia ispirata alla MTC, le ore delle sera (19-23) corrispondono al minimo di energia del sistema Milza Stomaco che per la MTC è deputato alla digestione e assimilazione dei cibi. Quindi innanzi tutto per favorire una buona qualità del sonno bisogna fare una cena leggera con alimenti leggermente rinfrescanti e cucinati in modo semplice, quello che interferisce con il sonno sono le carni (che sono molto impegnative da digerire) i cibi elaborati con cotture lunghe e molti ingredienti e tutti gli alimenti e bevande che tendono a scaldare come gli alcolici, i salumi, i formaggi stagionati e le spezie molto piccanti. Per la sera l’ideale da mettere in tavola sono le zuppe, i minestroni, le vellutate, le verdure cotte e crude, il legumi e il pesce cotto in modo semplice. Per prepararci al sonno sono estremamente utili tutte le attività che ci calmano come l’ascolto di una musica rilassante, un’attività fisica dolce come una breve camminata, la meditazione, attività manuali rilassanti come fare la maglia o l’uncinetto, bagni caldi, massaggi rilassanti. Mentre ci tengono svegli e sempre in tensione tutte le attività al computer, l’uso compulsivo degli smartphone, la visione di film o spettacoli che agitano le nostre emozioni, l’attività fisica agonistica. Il sonno richiede calma e abbandono…. Ci sono poi situazioni di deficit che sono sottostasnti alla difficoltà ad addormentarsi o ad avere un sunno sufficientemente riposanti e queste in particolare sono il deficit di sangue e il deficit dello yin dove spesso si riscontrano difficoltà con il sonno, qui saranno di grande aiuto gli alimenti che nutrono il sangue come ad esempio alcuni tipi di pesci, la rapa rossa, le lenticchie, l’ortica, la salvia, mentre nutrono lo yin piccole quantità di latticini freschi, la salvia, l’uva, i piccoli frutti rossi, le seppie….