Provato per voi. La fumigazione con le erbe sacre

Oggi, per la rubrica Provato per voi, ho assistito ad una fumigazione con le erbe sacre, per depurare gli ambienti e purificarsi. Primetta Aglio,la donna medicina con cui sto registrando una nuova trasmissione che presto vedrete in onda su Telecolor, mi ha spiegato quali sono le erbe sacre e come si utilizzano per le fumigazioni. Mi ha anche mostrato, come vedete nel video, dei colorati bastoni sciamani che confeziona lei stessa.

Qualcosa di più sulla fumigazione e sulle erbe sacre

La fumigazione è particolarmente indicata in tutti gli ambienti in cui si vuole rinnovare l’energia. Consiste nel far circolare il fumo che si origina bruciano erbe sacre o resine. Dopo la fumigazione è importante aprire tutte le finestre e permettere così il ricambio d’aria. La persona che ha effettuato il trattamento, una volta terminato può eliminare l’eventuale energia negativa assorbita, facendo un bagno in vasca con l’aggiunta di 1 kg di sale grosso non raffinato.

Le piante più indicate per purificare gli ambienti

Alloro

In passato veniva utilizzato per limitare le epidemie.

Salvia

Viene utilizzata per ripulire gli ambiente dalle energie negative.

E ancora: rosmarino, ginepro, lavanda, olivo, canfora, artemisia, mirto, incenso, palo santo e mix di erbe varie.

Nel video Primetta mostra anche le bacchette sciamaniche, da lei stessa preparataecon rami avvolti in fili di cotone colorato.

By |2018-04-24T23:08:20+00:00marzo 31st, 2018|Hello world !, Provato per Voi|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.