Provato per voi. Lo struccante fai da te funziona

Lo struccante fai da te è facile e veloce da preparare e funziona, l’ho provato per voi.

Struccante fai da te con acqua di rosmarino e olio di cartamo

Per la rubrica ricette per vivere belle in onda su telecolor  ho intervistato la farmacista esperta in galvanica e biocosmesi Cecilia Pugliese. Nel video vi mostra come preparare degli struccanti bifasici per tutti i tipi di pelle. Basta cambiare l’olio di base e l’acqua aromatica ed il gioco è fatto. E l’efficacia garantita.

Ricetta struccanti: 40% olio 60% acqua di fiori (modificabile fino a 20% olio 80% acqua di fiori)

Nel video è stata utilizzata l’acqua di rosmarino. Narra la leggenda che, grazie alla preziosa Acqua Aromatica di Rosmarino avuta in dono da un’alchimista, la Regina Isabella d’Ungheria ritrovò a tal punto gioventù e bellezza da essere richiesta in sposa da Carlo Alberto granduca di Lituania. Era considerata la regina con la pelle più bella di tutti i tempi. Questo tonico leggendario,  sfrutta appunto le benefiche proprietà dell’Acqua distillata di Rosmarino, notoriamente astringente e dermopurificante. Per questo, è particolarmente indicato per pelli miste e grasse.

Ci sono poi altre acque aromatiche e soprattutto altri oli a seconda del tipo di pelle. Per esempio Cecilia consiglia l’olio di jojoba in alternativa.

Cecilia, nella stessa puntata, lo trovate nel video integrale, ha preparato uno scrub per le mani.

Ecco la ricetta:

2 cucchiai di zucchero di canna, 2 cucchiai di crusca d’avena, 4 cucchiai di olio, (1 cucchiaio di acqua di fiori), 10 gtt di oe di limone, 10 gtt di oe di menta
Continuate a seguire la mia rubrica, coi cosmetici fai da te sai cosa metti sulla tua pelle!
By |2018-02-19T12:24:04+00:00febbraio 24th, 2018|Moda e Cosmesi, Provato per Voi|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.