Prevenire l’influenza con lo yoga si può?

Prevenire l’influenza non è cosa facile e non è cosa certa. Tra le strategie che si possono mettere in atto per cercare di sottrarsi c’è anche lo yoga. Lo Yoga, come noto, se praticato correttamente e con costanza ha una buona capacità di stimolare il sistema immunitario. In questo senso può  prevenire il contagio del virus. Inoltre può fare in modo che, una volta infettati,  la sintomatologia sia più lieve.

Non so citare studi scientifici a questo riguardo, mi limito a dire che lo yoga in oriente è praticato da milleni per i suoi effetti sulla salute

Si dice che in caso di germi e batteri o virus influenzali, invertire la posizione del corpo (con la testa in basso rispetto ai piedi) contribuisce a spostare il fluido linfatico e le cellule del sistema immunitario in tutto il corpo.

E poi ci sono esercizi specifici della respirazione che danno un sollievo immediato in caso di raffreddore. Come si suol dire, quando la pratica conferma la teoria.

Un altro malessere di stagione è la gastroenterite. In questo caso esistono esercizi specifici per l’intestino.

Un esempio è la posizione della ghirlanda o malasana . Le gambe ed il  bacino vengono intensamente stimolate a rallenta le tensioni della zona lombare. Questa posizione tra l’altro è ottima posizione per la schiena prima di eseguirla ti invito a fare alcuni movimenti guidati dal respiro per preparare il corpo a mantenere la posizione nell’immobilità . L’esercizio tra l’altro aiuta a rilassare ed allungare tutte le catene muscolari posteriore e ti facilita ad elasticizzare i muscoli dellegambe Guarda la foto per capire come si esegue. Tra le difficoltà potrebbe esserci quella di mantenere i piedi paralleli. Anche se le punte vanno un po’ all’esterno va benissimo. L’altra è appoggiare i talloni alla terra, se questo non ti è possibile e se rimani  troppo sulle punte dei piedi puoi mettere una rialzo sotto i talloni che

può essere una coperta ripiegata oppure un libro