La pattona o castagnaccio è una torta naturalmente senza glutine e, nel mio caso, anche senza lattosio.

La Pattona è anche una ricetta molto facile da eseguire.

Ingredienti

  • 250 g farina di castagne
  • 800 ml di latte di mandorla
  • 40 g pinoli
  • 150 g uvetta
  • 1 pizzico sale
  • Olio extravergine di oliva
  • pattona

Come si prepara

Per prima cosa metti l’uvetta in ammollo in acqua tiepida. Setaccia la farina in una ciotola ampia e aggiungi un pizzico di sale. Versa poi il latte di mandorla poca per volta, mescolando con una frusta continuamente in modo che non si formino grumi. Continua a versare il latte fino a che l’impasto non risulti liscio, omogeneo. Deve avere l’aspetto e la consistenza dell’impasto delle crêpes. Unisci pinoli e uvetta strizzata e mescola ancora. Pinoli ed uvetta, se vuoi che non cadano sul fondo, vanno infarinati.
Ungi con olio extravergine di oliva una teglia rettangolare di circa 25 cm x 40 cm e versaci dentro l’impasto del castagnaccio . Finisci con un filo d’olio e inforna in forno caldo a 180 gradi. Cuoci per circa 35 minuti, fino a che il castagnaccio non sarà asciutto in superficie, con una trama di rughe e sottili, e ancora morbido al suo interno. Lascia 10 minuti dentro a forno spento. Si può mangiare tiepido o freddo e lo puoi conservare in frigor per un paio di giorni.
Ecco dove puoi trovare alcune altre ricette gluten free nel mio blog
La farina di castagne è ottenuta dalle castagne essiccate, quindi è naturalmente priva di glutine. Molto amidosa, corposa e profumata, si presta per ricette di pane, dolci di pan di spagna e pasta frolla, ma anche ricette salate