Massaggio ayurvedico, il dosha Kapha

Il massaggio ayurvedico per il dosha Kapha è l’argomento di una puntata della rubrica Massaggi dal mondo che andrà  in onda  su Telecolor.

Nel video una piccola anticipazione di quello che è il trattamento per il dosha Kapha aggravato.

Rientra in uno speciale di 3 puntate. Quelle dedicata al tipo Pitta tal tipo Vata sono già state pubblicata sul mio blog(vedi link a fine articolo).

Qualcosa di più sul tipo Kapha

Il dosha kapha è una combinazione degli elementi Terra e Acqua. Proprio come la terra viene idratata dall’acqua , kapha letteralmente “tiene insieme” il corpo idratando i tessuti, come un fiume che scorre  sinuoso. kapha è lento, pesante, denso, morbido.

Quando kapha è in squilibrio, ci sono segnali specifici: muco e salivazione troppo abbondanti , infreddolimento, pesantezza, ristagno.

Il ruolo insito in kapha nell’immagazzinamento dell’energia può significare che, a livello emozionale, gli individui appartenenti a questo dosha abbiano la tendenza ad aggrapparsi e ad accumulare sia oggetti sia persone – possono essere infatti un poco avide e possessive.

Ma sentite le parole dell’intervistata, Grazia Gerevini.

E se gradite scoprire di più sui vari tipi di massaggi a cui potreste sottoporvi, curiosate nel mio blog, ne trovate tanti altri.

Ecco qualche citazione dagli atri articoli.

“La riflessologia plantare è una tecnica che sfrutta il massaggio su punti specifici del piede per ristabilire l’equilibrio del corpo. Ogni punto corrisponde ad un organo specifico e trattandolo si può agire su problematiche precise. Come spiega la riflessologa Elisabetta Pietrantonio, per esempio, il punto del rene che si trova sul piede, massaggiato, può aiutare in caso di calcoli renali, cistite. Ma è anche la sede dell’energia della persona e quindi, trattato, può dare vitalità e forza a chi soffre di stanchezza cronica”.

“Per massaggio olistico si intende una metodica di massaggio delicato finalizzato a portare sollievo e stimolare il naturale processo riequilibrante dei meridiani energetici, i noti canali energetici della medicina orientale”.

E poi ce ne sono altri che troveranno spazio esclusivamente nel mio blog:

Il Tui Na classico viene eseguito da un esperto, che impiega varie forme di manipolazione, trazione, impastamento, strofinamento e ha per obiettivo il benessere generale della persona.

Bowen therapy, Integrazione fasciale, Massaggio Ayurvedico, Massaggio connettivale riflessogeno, Massaggio di kinesiologia applicata, Massaggio digitopressione, Massaggio Rolfing

By | 2018-03-09T10:16:22+00:00 marzo 11th, 2018|Salute|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.