Laboratorio esperienziale di Arti terapia per bambini con Michela Rossin

Laboratorio esperienziale di Arti Terapie Integrate

“Il laboratorio esperienziale di ArtiTerapie Integrate nasce dal desiderio di far conoscere ai bambini degli strumenti divertenti ed efficaci per stimolare la propria creatività”.  A spiegarlo è Michela Rossin, esperta in ArtiTerapie integrate e di comunicazione creativa. Ecco quali sono i dettagli su questa bella attività.

Le Arti Terapie si trasformano in un ottimo strumento di crescita, ed hanno come finalità primaria, la libera espressione nel qui e nell’ora. 

I bambini, ma anche gli adulti, vengono stimolati ad utilizzare al meglio  le proprie risorse, i propri strumenti espressivi secondo le proprie possibilità.  

Esse diventano un ottimo mezzo di apprendimento, di crescita e di formazione e un’occasione per applicare la teoria “Imparo giocando”.

Che cosa sono le ArtiTerapie?

E’ l’insieme delle tecniche e delle metodologie che utilizzano modalità espressive non verbali.

Esse permettono di:

  • promuovere il recupero delle abilità psico-emotive
  • sviluppare nuove qualità e capacità
  • favoriscono la crescita personale nella sfera emotiva, affettiva e relazionale

Le ArtiTerapie vengono definite le arti della narrazione, e diventano un’occasione per rilassarsi, per creare, per divertirsi e per sperimentare.

Ogni persona che intraprende questi percorsi troverà la modalità preferita per esprimersi artisticamente e in modo autentico. 

Sono adatte a chiunque e a qualsiasi età.

Metodologie: 

Tecniche operative: nel laboratorio saranno utilizzate le metodologie di Danzamovimentoterapia del modello Fux e del modello applicativo di ArteTerapia.

Svolgimento:

  • Fase introduttiva e di accoglienza: i bambini si presenteranno al gruppo attraverso l’uso della voce.
  • Fase creativa: verrà chiesto ai bambini di rappresentare il proprio nome attraverso il corpo e il movimento 
  • Fase finale: i bambini potranno raccontare l’esperienza vissuta attraverso il disegno e i colori
  • Fase conclusiva: piccola verbalizzazione e saluto

Obiettivi: 

  • Riconoscere la propria individualità attraverso il proprio nome 
  • Acquisire fiducia in se stessi attraverso il lavoro di gruppo
  • Stimlaboratorio esperienziale con Michela Rossinolare la creatività 

 

Qualcosa di più su Michela Rossin

Michela Rossin, esperta in ArtiTerapie integrate e di comunicazione creativa.  Insegnante e coach HYL metodo Louise Hay, Allenatrice e coach difesa personale Preventiva femminile. Esperta in pratiche energetiche femminili.

Mail: michelarossin76@gmail.com

By |2018-07-16T13:05:39+00:00luglio 16th, 2018|Infanzia|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.