Zuppa di legumi orientali, fagioli rossi Azuki con essenza di curcuma e crostoni di pane ai 4 cereali

Ingredienti per 4 persone:

200 gr di fagioli

3 cm di porro

1 batata

1 peperone

1 cucchiaino di curcuma

Sale grosso

Olio extravergine di oliva

pane secco

Preparazione:

Lasciate in ammollo la sera prima i fagioli con circa 1 litro d’acqua. Il giorno dopo, scolate i fagioli, prendete una pentola capiente, versate un filo d’olio extravergine di oliva e rosolate porro, peperone e batata, tutti tagliati a dadini . Dopo 5 minuti, versate i fagioli, continuate a rosolare per altri 5 minuti, aggiungete  2 litri d’acqua. Cucinate i fagioli a fuoco lento per 1 e 30 minuti.

Mentre i fagioli sono in cottura, stendete le fette di pane secco su una teglia, condite con un goccio d’olio evo, un pizzico di sale fino e erbe aromatiche a vostra scelta e infornate a 180° per 10 minuti, facendo così tostare il pane.

Quando i fagioli sono cotti potete mangiare la zuppa a pezzi oppure frullare tutto ricavando una crema omogenea.

A questo punto, condite la crema con la curcuma, un pizzico di sale fino e un goccio di olio extravergine di oliva.

Servite calda e accompagnate con i crostoni di pane .

Anche il pane, per avere un effetto più goloso, può essere scaldato all’ultimo momento prima di servire la zuppa.

La patata dolce o Ipomea batatas, è una radice tuberosa dal sapore dolce e ricco di amido. Con la patata comune condivide in realtà solo il nome ma in realtà si tratta di due famiglie diverse.

L’associazione americana Center of Science in the Public Interest (CSPI) in una classifica sui vegetali più importanti per la nostra salute ha messo proprio le patate dolci al primo posto. Gli esperti hanno valutato l’elevata concentrazione di sostanze benefiche ( basso indice glicemico, vitamina A, C e D, potassio), e sono perfette per chi è a dieta:Vista l’alta concentrazione di vitamina C, la patata dolce – detta anche batata – è perfetta soprattutto in questa stagione, come prima difesa da influenza e raffreddore.

Per altre ricette con la batata clicca qui.