I Torroncini di Elisabetta Leani, biscotti con grano saraceno senza glutine e senza latticini per la Pasqua

Oggi vi propongo la ricetta di un dolce che può arricchire la vostra Pasqua: biscotti con grano saraceno senza glutine e senza latticini.  Li ha preparati per me Elisabetta Leani, autrice di “Nel dolce mondo di mamma Elisabetta”

Per vedere la preparazione dei biscotti con grano saraceno senza glutine e senza latticini dovrete aspettare la messa in onda della puntata di Ricette per vivere bene su Telecolor  in cui Elisabetta ha preparato tanti altri dolce: i savoiardi, la crema pasticciera, lo zabaione e la meringa italiana. Intanto ecco la ricetta dei torroncini, che Elisabetta ha chiamato Esse, come da tradizione cremonese.

Esse

(antichi torroncini cremonesi)

125g di mandorle toste

(tostate le mandorle su teglia

rivestita da carta da forno ben stese. In forno preriscaldato

a 200° per circa 10 minuti. Quando cominciano a dorare

sono pronte. Fatele raffreddare.

125g di nocciole tostate

(al supermercato le trovate

già pelate e tostate; diversamente usate il procedimento

che serve per le mandorle.

1 manciata di farina saracena

(o di farina di riso, o di quinoa, o di castagne)

250g di zucchero a velo

50g di chiare d’uovo non montate

forno ventilato 200°per circa 10/15 minuti

forno statico 210°per circa 10/12 minuti.

Per chi volesse contattare la cuoca ecco a voi i suoi riferimenti.

Elisabetta Leani
Facebook: Elisabetta Leani
mail. elisabettaleani@live.com
cell. 339/4892731
Il libro “Nel dolce mondo di mamma Elisabetta” lo potete trovare presso il negozio biologico “Una Vita da Bio”, via Mantova 44 Cremona.

By |2018-03-29T14:28:54+00:00marzo 30th, 2018|Ricette|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.