I nonni nella fase 2. Come incontrarli in sicurezza

I nonni e il coronavirus. Sentite l’intervista al dottor Vasco Merciadri, esperto in medicina integrata e specializzato in igiene pubblica. Ecco alcune delle domande.

La situazione di emergenza ha portato a un decreto che vuole proteggere gli anziani dal contagio ma che rischia di dimenticarsi della loro salute psichica. Per loro è fondamentale l’attività fisica, perché vietare camminate a oltre 200 metri da casa? Era proprio indispensabile?

Molte famiglie con bambini hanno deciso di non lasciare i piccoli con gli anziani per il rischio chei primi contagino i nonni. Nella fase 2 come si potrà far riavvicini nonni ai nipoti. Ci dia qualche consiglio, meglio farli incontrare all’aria aperta?

 

Qualcosa di più sul dottor Merciadri

Il Dottor Vasco Merciadri laureatosi in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa nel 1977, specializzato in Igiene e Medicina Preventiva , esperto in omeopatia, medicina naturale e iridologa. Da molti anni tiene in Italia e all’estero incontri su medicina naturale, yoga e alimentazione. Membro del Comitato Scientifico di Associazione Vegani Italiani Onlus.