Homeschooler. Il racconto di una mamma.

Homeschooler , l’alternativa vincente.

Le necessità pedagogiche di bambini e ragazzi sono passati in secondo piano e nelle scuole tradizionale sembra ci si concentri esclusivamente sugli aspetti sanitari.

Non si può pensare ad un rientro a scuola  a settembre nel quale viga

unicamente la logica del distanziamento. Si tratta di programmare l’uso degli

spazi all’aperto e di utilizzare le opportunità che il territorio offre. Molti  genitori avranno poi la problematica degli orari che le scuole

proporranno,  degli

organici e degli spazi che gli alunni e le alunne avranno a

disposizione. L’educazione parentale, un tempo considerata di nicchia, oggi diventa un’alternativa per tutti quelli che non hanno amato la didattica a distanza e sono preoccupati per le sorprese che ci riserverà il nuovo anno scolastico.

nel video una mamma racconta come si diventa Homeschooling.