Formaggi vegani, la Crema spalmabile con yogurt di soia fatto in casa di Jessica e Lorenzo

I formaggi vegani di Jessica e Lorenzo del blog Cucinare Secondo Natura sono tra gli argomenti che potrete vedere sugli schermi di Telecolor a partire dalla prossima stagione.

Qui sotto vi propongo alcune delle ricette di Formaggi vegani che hanno cucinato per me, a partire da quella dello yogurt di soia che è alla base di una crema spalmabile.formaggi vegano con Jessica e Lorenzo

Formaggi vegani.

Ingredienti
1 l di latte di soia
8 g di fermenti per yogurt di origine vegetale oppure
1 vasetto di yogurt
di soia al naturale
Aiutandovi con una frusta sciogliete i fermenti o lo yogurt nel latte di soia. Versate il liquido nei vasetti in dotazione alla yogurtiera (che mantiene la temperatura costante tra i 42 e i 44°C). Lasciate riposare per 10-14 ore, evitando di toccare o scuotere i vasetti. Lo yogurt si conserva in frigo per una settimana.
Formaggini freschi di yogurt

Ingredienti
500 g di yogurt di soia
succo di limone
olio e sale

Per insaporire e guarnire potete usare erbe aromatiche, spezie e semi (basilico, prezzemolo, origano, maggiorana, salvia, erba cipollina, timo, menta, paprika, curcuma, curry, zafferano, aglio, peperoncino, erbe spontanee, fiori, ecc.)

La preparazione di questi gustosi formaggini freschi è semplice e veloce.
In base alle quantità che volete produrre potete scegliere quanto yogurt utilizzare in partenza. Considerate che il peso finale si riduce di più della metà. Quindi se utilizzerete 500 g di yogurt alla fine del procedimento avrete circa 200 g di formaggino.
Condite lo yogurt con olio, sale e succo di limone. Mettetelo in una garza o in un panno che non sia stato lavato con detersivi o ammorbidenti. Per pulire il tessuto usato è sufficiente farlo bollire in acqua e sale e farlo asciugare bene per gli usi successivi.
Il fagottino ottenuto deve rimanere rialzato, in modo che scoli bene senza restare a contatto con il liquido.
Il tempo necessario per far scolare tutto il siero è di 12-24 ore, ma potete arrivare fino a 2 giorni, a seconda del gusto e della consistenza che volete ottenere.
Insaporite e date la forma che preferite. Ad esempio potete realizzare un rotolo o delle palline. Guarnite con erbe, spezie o semi.
Crema spalmabile di semi girasole
Ingredienti
200 g di semi di girasole
olio di semi di girasole
olio di oliva
succo di limone
basilico
aglio
sale

Per preparare queste gustose creme spalmabili è necessario un frullatore molto potente. Solo con un blender professionale o un elettrodomestico dalle elevate prestazioni è possibile ottenere una crema liscia e morbida, priva di piccole parti o di consistenza grossolana.
Queste creme possono essere usate anche come base per le forme stagionate che trovate nella prossima pagina.
Frullate solo i semi di girasole fino a ottenere una polvere.
Aggiungete l’olio di semi e di oliva, il succo di limone filtrato, il basilico, l’aglio e il sale e frullate nuovamente, in modo da insaporire la base e amalgamare bene gli ingredienti.
Conservate in frigorifero, coprendo con uno strato di olio di oliva per evitare che annerisca.

By |2018-06-22T20:39:03+00:00giugno 22nd, 2018|Ricette|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.