Estratto frutta e verdura : come preparare una bevanda a base di anguria

Estratto frutta e verdura.L’anguria e’ in assoluto il mio frutto preferito. Ogni estate il mio frigorifero non ne è mai sprovvisto e se mi capita di avanzarne qualche fetta già tagliata, ne faccio dissetanti estratti. Ecco le mie ricette preferite.

Per l’ estratto frutta e verdura che vi propongo sotto, la mia fonte di ispirazione è, come sempre, il biobarman Marco Dalboni che agli estratti ha dedicato un libro, un vero guru in materia.

Estratto estivo

  • 1 cetriolo
  • 2  fettine di anguria
  • mezzo limone
  • qualche foglia di menta

Tagliare tutto a cubetti (tranne l’anguria che è sufficiente sia della misura che passa attraverso la bocca dell’estrattore). Inserire nell’estrattore prima metà del limone preparato, poi tutti gli altri ingredienti ed infine ancora il limone avanzato insieme alla menta.

Un consiglio:  se siete certi sull’origine delle angurie che avete a disposizione,  potete utilizzare anche  la buccia. L’estrattore, se è di buona qualità, non soffre e la vostra vita, come la mia, diventa sempre più green.

Estratto baby

L’ho chiamato in questo modo perchè è il preferito di mia figlia.

  • una decina di lamponi
  •  2 pesche
  • 2 fettine di anguria

Un idea in più. I lamponi possono essere facilmente surgelato e riutilizzati nell’estratto direttamente dal freezer, senza bisogno di aspettare lo scongelamento.

.

Estratto estivo speedyestratto

Questo estratto è il più veloce nella preparazione. Basta tagliare tre fettine di anguria e aggiungere qualche pezzettino di zenzero, senza sbucciare nè pelare nulla ( se gli ingredienti sono biologici e sicuri). Questo è il mio preferito in assoluto.

Un un consiglio in più. Se vi capita di avanzare anche gli estratti potete conservarli per il giorno dopo. Il segreto è versarli in un vasetto fino sull’orlo e chiuderli in modo da creare una sorta di sottovuoto.

Ed ora, visto che l’anguria è stata la regina di questo articolo, aggiungo qualche informazione sul frutto estivo per eccellenza.

Grazie al suo elevato contenuto di acqua (circa il 92% del suo peso), l’anguria è un frutto altamente dissetante che di conseguenza  depura e stimola la diuresi. Aiuta a eliminare le scorie in eccesso ed è proprio per questa mia abitudine a mangiarne in abbondanza che d’estate mi sento più in forma. Infatti va aggiunto che, grazie alla presenza di diversi sali minerali, aiuta a combattere la stanchezza. Come l’albicocca, di cui ho già scritto, è ricca di potassio e quindi può essere di sostegno per chi soffre di crampi e di ritenzione idrica.

By |2018-08-01T09:06:08+00:00agosto 3rd, 2018|Ricette|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.