Depurare reni e intestino in modo naturale. Provato per voi

E’ depurare la parola d’ordine di questo video-articolo, della mia rubrica Provato per voi, attraverso  yoga, medicina tradizionale cinese, cibo e integratori.

Dopo aver parlato di come depurare il fegato, nel video che ho pubblicato la settimana scorsa, vediamo ora la depurazione del rene e dell’intestino.

Si tratta della mia formula personale per la quale ho chiesto indicazioni ad alcuni amici esperti in materia.

Il rene è l’organo associato all’inverno, secondo la Medicina Tradizionale cinese e quindi il più affaticato in questo periodo dell’anno.

Lo potete depurare con esercizi di yoga mirati, un’alimentazione adeguata e, come per il fegato, assumendo tisane oppure con l’aiuto di un integratore.

Le proprietà delle piante contenute nel Depurativo Reni favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e il benessere delle vie urinarie. Si tratta di:

  • Verga d’oro, Bardana e Uva ursina, note per sostenere l’attività esercitata dai reni: aiutano a drenare i liquidi corporei, a potenziare la diuresi e prevenire la formazione di calcoli.
  • Betulla, Pilosella, Ciliegio, Faggio e Pioppo. Aiutano a depurare l’organismo e a espellere le tossine tramite la diuresi.

La depurazione del rene è consigliata come seguente quella del fegato.

Prima di procedere alla depurazione di fegato e, a seguire, dei reni, gli organi legati a primavera e inverno, nell’ottica di una pulizia dell’intero organismo, è consigliato depurare l’intestino.

Questo prodotto, mix bilanciato Clark potenziato (depurativo intestinale naturale),  è un composto officinale di Mallo Verde di Noce, Artemisia-Assenzio e Chiodi di Garofano, potenziato con Bardana, Aloe Ferox e Olivo in foglie.

Secondo la Dr.ssa Hulda Clark, creatrice della formula originale, il composto sarebbe indicato per debellare e liberare l’organismo da tutti i tipi di parassiti.

L’azione combinata delle piante favorisce la disintossicazione dell’organismo e una corretta funzionalità digestiva e intestinale.

  • Mallo verde di noce e Artemisia: contengono principi attivi che esercitano un’azione depurativa dell’organismo, favoriscono la digestione e sostengono la funzionalità del fegato e dell’intestino.
  • Chiodi di garofano: esercitano la loro azione prevalentemente a livello intestinale regolarizzandone l’attività e favorendo l’eliminazione dei gas.

Oltre alle tre erbe della Dr.ssa Clark, la formula è POTENZIATA con:

  • Bardana: favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, agevolando l’eliminazione delle tossine.
  • Aloe ferox: incrementa l’azione dei chiodi di garofano sostenendo la motilità intestinale.
  • Olivo foglie: possiedono proprietà antiossidanti, regolano il metabolismo di carboidrati e lipidi.                       Sulla confezione si legge: assumere 40 gocce due volte al giorno, con acqua, per 15 giorni. Sospendere 15 giorni.Riprendere per altri 15 giorni, assumendo 40 gocce due volte al giorno, con acqua.                                                              Quanto scritto in questo articolo è supportati da testi scientifici di fitoterapia e fisiologia umana. Guardate la bibliografia e fatemi domande se volete o suggerimenti su argomenti da trattare. Vi risponderò con molto piacere.

Bibliografia

Enrica Campanini, Dizionario di fitoterapia e piante medicinali, Tecniche Nuove, 2006.

Bruno Brigo, L’Uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia, Tecniche Nuove, 2003.

Disclaimer. Questo articolo contiene dei link. Si tratta di un modo per far sopravvivere il blog, ma come tutti i contenuti del sito rappresenta il punto di vista dell’autore.

Ann Baggaley, Il Corpo umano, Fabri Editori, 2010

By |2018-02-03T10:48:07+00:00febbraio 3rd, 2018|Provato per Voi, Salute|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

3 Comments

  1. Stefano 27 febbraio 2018 al 18:43 - Rispondi

    Ciao Loretta (scusami se mi permetto di darti del tu), volevo chiederti se il depurativo intestinale va bene anche se si soffre di colon irritabile o colite. Grazie ☺

    • Loretta Gregori 28 febbraio 2018 al 13:07 - Rispondi

      ciao Stefano, essendo una giornalista e non un medico non mi sento di risponderti direttamente a questa domanda. Ti converrebbe chiedere al tuo medico di riferimento, io intanto provo a farlo con i miei contatti e ti faccio sapere. buona giornata!

  2. Stefano 28 febbraio 2018 al 16:59 - Rispondi

    Ok grazie mille!! ☺

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.