Cous cous marocchino e variazioni sul tema

Cous Cous marocchino : origini e ricette

Il cous cous marocchino, piatto ricco di storia, tradizione della gastronomia magrebina, è ormai una proposta internazionale e quando cucinato nel giusto modo, un’ ottima alternativa alla pasta. Si sa che una dieta varia è più salutare . Per la sua giusta preparazione la scelta della semola è fondamentale: a fine cottura i granelli di semola devono presentarsi cotti in modo uniforme, avere un buon profumo ed essere ben sgranati.
Per la ricetta ho preso spunto da quella che ha cucinato per me lo Chef Giuseppe Manolo Bontempo,
Docente Istituto Magnaghi (Salsomaggiore Terme), Chef e Ricercatore
Al Cous cous ha dedicato un articolo sulla rivista Pianeta Medicina e Salute
La ricetta precisa la trovate anche sul suo sito www.chefbontempocotture.it dove trovate anche i dettagli per la preparazione della semola.
.
Per la ricetta qui sotto invece ho preso spunto dalla chef Laura Fedele . TRovate qui la sua ricetta ( il cosu cous della foto era stato preparato per me da Laura) e dal libro ‘Luci e colori a tavola: Per nutrire d’amore i nostri figli’ di Michela Pighi e Stefania Fermi che lo abbinano al pesto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
500 gr di cous cous 

 2 carote 

1 lt di brodo vegetale 

olio extravergine d’oliva


Per il pesto: 20 foglie di cavolo nero
20 foglie di basilico 30 gr di gomasio olio extravergine d’oliva q.b. pinoli 

Aggiungete al cous cous due cucchiai di olio d’oliva e sgranatelo; versate il brodo caldo poco alla volta. Preparate il pesto cuocendo per 5 minuti a vapore le foglie di cavolo nero che avrete precedentemente lavato e privato della costa centrale coriacea. Dopo averle fatte raffreddare bene, eliminate l’acqua in eccesso e mettetele in un mixer insieme al basilico, il gomasio, l’olio e i pinoli. Deve risultare un pesto morbido e omogeneo quindi dosate bene l’olio.

Condite il cous cous con 3 grandi cucchiai di pesto e completate con le carote grattugiate.

By |2019-01-04T14:19:23+00:00gennaio 6th, 2019|Ricette|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.