ARTE DELL’EDUCAZIONE  nella nuova società.

Si parla tanto di educazione ma spesso non si riflette sul fatto che educare non significa soltanto dare nozioni ma occuparsi di bambini che possano diventare adulti felici. La nostra società pone nuove difficoltà e per questo condivido nell’ articolo la notizia di un corso che si terrà a fine ottobre a Salsomaggiore, preso le Terre di Ginevra, rivolto ad educatori e genitori.

Si intitola CORSO D’AGGIORNAMENTO IN ARTE DELL’EDUCAZIONE, COMUNICAZIONE UMANISTICA E GRAFOLOGIA INTEGRATA PER INSEGNANTI.

Direttore del corso : prof. Alberto Bevilacqua,  ricercatore ed esperto grafologo in numerosi progetti di ricerca medica e di utilizzo della grafologia ad orientamento medico in campo psicologico, oncologico, nella cura di malattie neuro-endocrine e immunitarie, nei quali ha sviluppato metodologie che si ispirano ad una visione olistica del paziente. Ha studiato la grafologia alla Scuola Superiore di Studi Grafologici dell’Università di Urbino negli anni ‘70, perfezionandosi nel 2000 presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Ateneo urbinate. Ha frequentato il primo corso di Medicina Specialistica in seno alla Scuola Internazionale di Medicina Avanzata e Integrata e di Scienze della Salute (SIMAISS) di Perugia, il corso sull’Energia Universale di Ginevra, ha collaborato con gli Ospedali di Ancona ed Osimo, con il Centro di Anoressia di Todi, con l’Istituto Oncologico Marchigiano e con alcune istituzioni scolastiche. Ha insegnato la grafologia in numerosi corsi, presentato relazioni a convegni scientifici e pubblicato diversi articoli e saggi sull’argomento.

Obiettivo : formare insegnanti con competenze nell’analisi e nella ricerca sperimentale dell’alunno tramite una buona conoscenza della pedagogia utile alla crescita, ad un’efficace maniera di comunicare con gli alunni e genitori e una approfondita conoscenza del gesto grafico, come espressione totale della psicodinamica comportamentale dell’uomo.

Tra gli altri docenti il maestro Waldorf Franco Ulcigrai che ho già intervistato più volte. Ecco un link in cui potete leggere una sua lezione.