Anice stellato per digerire le situazioni della vita non gradite

Anice stellato per digerire le situazioni della vita non gradite.

L’ anice stellato è un valido aiuto per la digestione ma soprattutto per le persone che presentano disturbi gastrici di origine psicosomatica.

Ma leggete altri dettagli da questo articolo a cura di Roberto Solimè, Erborista e Fitocosmetologo, che trovate in forma integrale sulla rivista Pianeta Medicina e Salute

ANICE STELLATO

la pianta che migliora la digestione

Nome botanico: Illicium verum Hook F.
Famiglia: Magnoliaceae
Parti utilizzate: Frutti

Caratteristiche: è un albero tropicale sempreverde, alto tra i 5-10 m; i fiori sono grandi e molto caratteristici di grande valore decorativo.La loro caratteristica è che ciascun ovario ha otto carpelli che insieme vanno a formare il frutto a forma di stella, a otto punte che a maturità si apre lasciando fuoriuscire il seme. Le foglie sono persistenti, spesse, alterne o quasi verticillate, ovali, lucide che ricordano quelle della magnolia.

Habitat: è originario della Cina meridionale e del nord del Vietnam, cresce spontaneo anche in India e Giappone, e viene coltivato, in modo particolare, in Asia orientale. È molto di uso anche in sud America.

Tradizione erboristico/popolare: il nome deriva dalla forma a stella dei frutti ma questa pianta è conosciuta anche come “Anice di Siberia”, poiché introdotto in Europa attraverso la Russia, e “Badiana”. È una pianta che aiuta a“digerire” le situazioni della vita non “gradite” nelle persone che manifestano disturbi gastrici di origine psicosomatica. Può donare serenità a coloro che si “rodono” il fegatoper ciò che gli è accaduto o per leparole che sono state dette loro.

In passato l’anice stellato nonera usato solo per il suo e etto di- gestivo: erano molte le proprietàche gli venivano attribuite. Plinio ilVecchio consigliava di dormire con qualche seme di anice stellato sotto

il cuscino per contrastare l’insonniae allontanare gli incubi; Ippocrateraccomandava l’anice stellato per facilitare l’eliminazione del muco e nelle corti inglesi veniva usato perprofumare gli abiti.

L’anice stellato è una delle spe- zie che compongono una miscela conosciuta come le “5 spezie ci-nesi”. Le altre sono il nocchio, ichiodi di garofano, la cannella e il pepe. Una leggenda narra che que- sta miscela di spezie, usata per carni e marinate, sia in realtà il risultato del tentativo di creare una polvere magica che richiamasse i 5 elementi fondamentali cinesi: legno, fuoco,

terra, metallo e acqua, e i 5 saporibase: acido, amaro, dolce, pungentee salato.

Nella medicina tradizionale ci-nese, l’anice stellato è considerato un vero toccasana, è utilizzato per alleviare in uenza, ra reddori e qualsiasi malattia febbrile.

By |2018-08-14T08:45:45+00:00agosto 15th, 2018|Salute|

About the Author:

Mamma, giornalista, curiosa della vita sempre in cerca di novità: tutte queste caratteristiche mi hanno portato ad iniziare un viaggio nel mondo olistico, un vero e proprio raggio di sole in un presente in cui il grigiore troppo spesso prende il sopravvento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.